Ad Menu

Frittelle di riso

Frittelle di riso


Questa è per il Darkoniglio, che lamentava il fatto di dover resistere, in questi giorni, a vassoi e vassoi di frittelle fatte da mamma, zia e colleghi vari. Ok, in realtà quelle a cui ha dovuto resistere erano frìtole, dolce tipico di carnevale simile penso alle castagnole... ma chi si accontenta gode! Per le frittelle di mele invece ci pensiamo prossimamente, eh? Tanto ormai sono tutta una bruciatura, ogni volta che friggo riesco in qualche modo a farmi del male, per fortuna gli anni passati in trattoria mi hanno temprato un po' :)

Anche la ricetta che ho scopiaz... da cui ho preso spunto per queste frittelline viene dal forum di Gennarino ed è di Paoletta (che fa anche delle bellissime foto).

Ne ho fatto due versioni, una con uvetta ed una senza, quelle in foto sono quest'ultime.


  • 300 gr di acqua
  • 300 gr di latte di soia al naturale
  • 1 pizzico di sale
  • la buccia di 1 limone
  • 150 gr di riso originario o altro riso da minestra
  • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere
  • 60 gr di zucchero integrale (più quello di finitura)
  • 3 tsp di rum
  • 80 gr di farina 00
  • 2 cucchiaini di cremor tartaro
  • olio di arachidi
  • 50 gr di uvetta

Se si usa l'uvetta, metterla in ammollo nel rum.

Mettere sul fuoco acqua, latte, sale e buccia di limone grattugiata; quando prende il bollore unire il riso e far bollire piano piano finché il liquido non è completamente assorbito.

Quando il riso è ben freddo aggiungere la cannella, 60 gr di zucchero e il rum (eventualmente con l'uvetta), mescolare bene ed aggiungere la farina setacciata con il cremor tartaro.

Con due cucchiaini formare le frittelle e friggerle in olio a 160-170° finché non sono dorate, scolarle su carta assorbente e quindi rotolarle nello zucchero.
Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog. Lo puoi ricevere anche tramite mail!



10 commenti:

  1. Renata di Vegan Blog2 febbraio 2008 20:06

    Ciao Azabel e grazie di aver inserito il link a www.Veganblog.it tra i tuoi preferiti...
    Quei tuoi biscotti di farina di ceci sono decisamente attraenti ed anche le successive ricette.
    Che ne dici di inserirle anche su Veganblog.it come già stanno facendo altri tuoi colleghi "Vegancuochi"?..
    daidaidai, contattami e lasciami un tuo contatto (info@briciole.it )
    Ti aspetto!
    :-)

    RispondiElimina
  2. Renata di Veganblog2 febbraio 2008 20:13

    Ciao sono sempre la BioContessa... Mi sono accorta che ti ho scritto una email sbagliata... L'email giusta è info@briciole.org (e non briciole.it)
    Ok, scusa. :-)

    RispondiElimina
  3. sono bellissime, sbav sbav come diceva Lupo Alberto ^_^

    RispondiElimina
  4. @renata: sono molto contenta che ti piacciano, vedo cosa riesco a fare :)
    @comida: sbav sbav? Da te? ma io mi emozionooooo!!! Grazie per essere passata :)

    RispondiElimina
  5. Complimentissimi Azabel per il tuo blog! Le foto e la grafica sono splendide! E anche le ricette! Io non sono vegan, ma mi incuriosisce molto scoprire "mondi" nuovi e soprattutto punti di vista diversi. Ti salvo subito tra i nostri link, Cat

    RispondiElimina
  6. grazie...però mo' basta, altrimenti arrossisco sul serio :)

    RispondiElimina
  7. che buone queste frittelle anche in vesrione vegan, che voglia che mi avete messo tu e Paoletta SLURPPP

    RispondiElimina
  8. Paoletta me le ha fatte tornare in mente... ma perchè c'è sempre qualcosa da festeggiare??? Mannaggia alla dieta...

    RispondiElimina
  9. Mi piacciono le frittelle. Non amo il fritto in genere soprattutto in casa mia...ma come si resiste alle frittelle??? Un vegabbraccio!

    RispondiElimina