Ad Menu

Pancake di zucca senza zucchero

Frittelle di zucca senza zucchero



Non so voi, ma per me la domenica non è domenica senza pancake.
Certo non li preparo sempre, ma un brunch semplificato con una valanga di frittelline calde e fragranti accompagnate da yogurt al naturale e marmellate riescono a coccolarci come nient'altro.
Ho la mia ricetta storica, la preferita di Mr D., altre che danno un risultato più "fluffy" e che per un motivo o per l'altro non riesco mai a pubblicare, ai mirtilli, alla banana, ogni tanto li faccio seguire da pancake salati visto che da noi il dolce chiama appunto salato, ma con la zucca ancora non li avevo preparati... e quale occasione migliore di Salutiamoci di novembre?



Se li preparate fate attenzione, perché la quantità di liquidi dipende dall'umidità della vostra zucca.
Mi raccomando, fate un test prima per vedere se la vostra pastella ha la consistenza giusta. E non temete se vi ritroverete con un composto molto più denso del solito, è proprio così che deve venire e la causa è la zucca che ispessisce la pastella ma ovviamente non addensa.


Inoltre ho una piccolissima novità, spero che vi faccia piacere: mi capita spesso di trovare post interessanti ma anche novità che mi fa piacere condividere, cose da ricordare, ricette da provare, tutorial stuzzicanti: da qualche giorno qui a destra trovate la sezione link del giorno (ok: il nome fa schifo e mi pare chiaro che come copy non ho nessun futuro, sia mai che qualcuno -certamente non io- avesse avuto qualche dubbio. Se avete suggerimenti sono ben accetti ^_^).
Ovviamente cambiano spesso, a seconda della quantità di articoli che attirano la mia attenzione.
Se di tanto in tanto volete passare a sbirciare sono certa che troverete qualche spunto interessante anche per voi :-)




Pancake di zucca senza zucchero

Ingredienti per 12 pancake:
  • 170 g di farina 0
  • 5 g di lievito a base di cremor tartaro e bicarbonato
  • 80 g di uvetta
- Ingredienti liquidi:
  • 180 g di zucca cotta a vapore
  • 190 g di acqua o latte vegetale
  • 70 g di succo di mela concentrato
  • 20 g di olio di semi di girasole spremuto a freddo
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia fatto in casa (o i semi di 1/2 bacca)
  • 1 cucchiaio di Cointreau o altro liquore all'arancia (facoltativo)
  • 1/2 cucchiaino di cannella macinata
  • 1 pizzico di sale
Procedimento:
  1. Mettete in ammollo l'uvetta per almeno 15 minuti in acqua tiepida.
  2. Frullate la zucca con l'acqua, il succo di mela concentrato, l'olio, l'estratto di vaniglia, il Cointreau, la cannella e un pizzico di sale: un frullatore a immersione o un mixer lavoreranno in modo ottimale, altrimenti potete passare al passaverdura la zucca e unire gli altri ingredienti mescolando bene.
  3. In un'ampia ciotola setacciate la farina con il lievito.
  4. Versate poco per volta gli ingredienti liquidi nelle polveri e mescolate con una frusta a mano. Non lavorate eccessivamente l'impasto ma fermatevi non appena ottenete un impasto liscio e omogeneo.
  5. Aggiungete l'uvetta ben strizzata e mescolate rapidamente.
  6. Il risultato sarà un impasto molto più denso delle pastelle da pancake canoniche. Potrebbe persino essere necessario aggiungere ancora farina, a seconda dell'umidità della zucca: prima di iniziare a cuocere i pancake fate un test con una piccola quantità: se il pancake di prova non dovesse rassodarsi abbastanza da essere voltato con semplicità, aggiungete ancora un cucchiaio di farina.
  7. Inumidite con pochissimo olio un pezzo di carta da cucina e strofinatelo su una padella molto calda in modo da ungerla leggermente, quindi versate un mestolino di pastella e allargatela molto delicatamente con un cucchiaio.
  8. Appena vedete affiorare delle bolle sulla superficie del pancake  e il lato inferiore è dorato voltate le frittelle per farle dorare anche dall'altro.
  9. Mentre finite di cuocerli tenete al caldo i pancake già pronti mettendoli in un piatto coperto con un panno, se possibile nel forno tiepido.
  10. Serviteli con yogurt di soia al naturale e malto o marmellata senza zucchero.




Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog. Lo puoi ricevere anche tramite mail!



29 commenti:

  1. Ddddddddddddddioooo che foto, Alice!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  2. La foto ha talmente tanta tridimensionalità che mi verrebbe automatico andare col dito sul pancake per sentire quanto è soffice... Io spero davvero che una casa editrice si renda conto del tuo enorme potenziale e ti commissioni un libro di ricette con le tue foto; ci sono un sacco di foodblog con belle immagini, ma secondo me tu hai davvero qualcosa in più (oltre a uno smodato gusto estetico, che ti permette particolari meravigliosi...vogliamo parlare di quei petali di calendula?!).
    Bravissima Alice, è tutto fantastico...da copertina patinata! :-)
    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma sei matta? Sai che fatica scrivere un libro? No no, meglio qui :)
      /smodato gusto estetico... forse in foto! Quando ci incontreremo (e avverrà, ne sono certa) potrai vedere quanto ne ho nel vestire. Terribile, veramente terribile, talmente terribile che me lo dico da sola :D

      Elimina
    2. Davvero non ti piacerebbe? Vabbè, vorrà dire che ti terremo tutta per noi qui ;-)
      E comunque tra un'accoppiata borsa+scarpe ed una piatto+forchetta io scelgo la seconda...quindi sì, smodato gusto estetico! ;)

      Elimina
  3. La zucca è la mia ossessione in questo periodo, sono sempre alla ricerca di ricette carine in cui usarla e questa mi fa molto gola! Seganta!!

    RispondiElimina
  4. non li ho mai fatti in vita mia! vado a vedere la ricetta "storica" vah, che con la zucca vorrei fare qualcosa di commestibile per salutiamoci, ma mi sto bloccando, stanno arrivando ricette bellissime questo mese :-)

    RispondiElimina
  5. uh ma ci sono le mie borse nei link del giorno! mi sono accorta adesso, grazie :-)
    si, sembra un po' tipo menù da trattoria ma non mi viene un nome megliore, i consigli di kbk? in giro per la rete? oggi kbk consiglia?

    RispondiElimina
  6. Alice stupendi!Li farò di certo mi fanno venire una tale acquolina...E grandiosa l'idea di dx!Bacioni

    RispondiElimina
  7. Sono d'accordo, di domenica ci vuole la super colazione coccolosa. E questa mi sembra proprio fantastica! :)
    Dealma

    RispondiElimina
  8. strepitosi!!! Anche noi alla domenica ci andiamo giù pesanti coi pancakes spesso e volentieri, questa variante è deliziosa, la memorizzo e sarà fatta!!! :D

    RispondiElimina
  9. e ma sei un'istigazione a delinquere te l'ho detto... ^_^

    RispondiElimina
  10. Ma che belli! mai visti prima! brava, sei un mostro di creatività!!!! A proposito, la sezione a destra è bellissima e utile...e la foto...ecco...voglio morire per qunto le fai belle, sigh:((((((

    RispondiElimina
  11. ma da quanto tempo che non faccio i pancakes e che belli in questa tua versione golosa....molto molto carina anche la rubrica nuova :)

    RispondiElimina
  12. No dai, schifo no... È un titolo schietto, che non lascia spazio a dubbi!!! Però interessante!
    Mi piacciono alla zucca, li ho fatti una sola volta ed eran buonissimi... Ricetta persa perché fatti sul momento e appuntati su un foglio... Ora adotterò la tua!
    Devo anche provare la tua ricetta classica, e rimango in attesa di quella più fluffy....

    RispondiElimina
  13. Io vedendo una foto così amo ancora di più i pancakes e non credevo fosse possibile.
    Tu sei veramente bravissima.

    RispondiElimina
  14. Deliziosi questi pancake, belli sofficiosi e morbidelli! Io li adoro e con la zucca devono essere fantastici!

    RispondiElimina
  15. Che goduria! Adoro i pancakes e alla zucca non li avevo mai provati! E anche io aggiungo i complimenti alla foto: è splendida! ;-))
    Roberta

    RispondiElimina
  16. foto splendide e ricettina goduriosissima,amo la zucca in tutte le sue forme!

    RispondiElimina
  17. mamma mia, mammia mia, mamma mia *___*

    RispondiElimina
  18. Il pancake alla domenica è già il massimo della goduriosità. QUESTO pancake alla domenica, poi, fa scendere la lacrimuccia!

    RispondiElimina
  19. Mi si sono illuminati gli occhi *_*

    RispondiElimina
  20. Sono bellissimi questi pancake... e poi così colorati e autunnali! Belli!
    Ciao.

    RispondiElimina
  21. passo al volo per dirti che ho cambiato titolo e dominio quindi da adesso Correndomi Incontro è diventato La Tavola Rotonda e lo trovi qui:
    http://latavolarotondaspadellandoe.blogspot.it/

    ciao cara :)

    RispondiElimina
  22. Pancake! Mi credi se confesso di non averli mai fatti... però potrei iniziare da questi :-) colori spettacolari!
    baci ficoeuva

    RispondiElimina
  23. Bellissimi questi pancake! Complimenti Alice per il tuo blog, davvero tanti spunti interessanti. Se hai voglia di venire a sbirciare anche nel mio eccoti il mio link, mi farebbe piacere! http://unavegetarianaincucina.it/

    RispondiElimina
  24. Mi mancano i tuoi post Alice, spero di rileggerti presto. :-)

    RispondiElimina
  25. effettivamente è troppo tempo che non faccio pancake... rimediare subito!!!!!

    RispondiElimina
  26. Pfff, che scema, ero convinta di aver risposto a molti di voi e invece no :(
    Comunque grazie a tutti, ogni vostro commento è un piacere :)

    RispondiElimina