Ad Menu

Pseudo - pancake




Finalmente riesco a pubblicare qualcosa... non che qui non si stia cucinando, ma il tempo per fotografare o anche solo annotarsi gli ingredienti come si deve ultimamente manca. Oggi è la prima domenica che io e il Darkoniglio passiamo in panciolle, io a sfoltire un po' il numero dei post da leggere e lui a suonicchiare... ehm.. comporre! comporre, mi dicono dalla regia ;). Comunque come dicevo, finalmente oggi abbiamo fatto una bella colazione come si deve anche se un tantinello tardiva, non si poteva nemmeno definire brunch visto che ormai erano le 16.

:( Oggi ci sarebbe stato anche il raduno dei Gennarini, ma accidenti quanto sono stanca.. non sarei riuscita a trascinarmici nemmeno sotto minaccia :(
Questa ricetta l'ho presa da qui e come spesso succede (sopratutto ultimamente) mi sono limitata ad una conversione dalle famigerate cup ai ben più familiari grammi ;)

Charly, un amico italo-americano mi diceva sempre che i pancake sono fatti bene se, tagliandoli, si possono vedere delle fessure verticali che ne percorrono lo spessore e che sono dovute al lievito.. dovrebbero esserci per fare in modo che lo sciroppo d'acero li imbeva per benino.

Ingredienti per 16 pancake da 6-7 cm di diametro:
  • 360 gr di di latte di soia
  • 20 gr di olio di mais
  • 15 gr di zucchero
  • 220 gr di farina 00
  • 1 tsp di lievito
  • 1/4 tsp di sale
  • 1/4 tsp vaniglia in polvere
Procedimento:
Sbattere bene tutti gli ingredienti in un mixer; se non lo si possiede unire tutti gli elementi secchi e tutti quelli liquidi in ciotole separate, quindi con l’aiuto di una frusta unire i liquidi alle polveri facendo attenzione a non formare grumi. Se necessario aggiungere uno o due cucchiai d’acqua all’impasto.

Inumidire con dell’olio un pezzo di carta da cucina e strofinarlo su una padella molto calda in modo da ungerla leggermente, quindi versare un mestolino di pastella (o due, o più se la padella è abbastanza capiente).

Appena sulla superficie del pancake si vedono affiorare delle bolle e il lato inferiore è dorato voltare le frittelle per far dorare anche dall’altro lato.

Disporre man mano i pancake nel forno tiepido per mantenerli al caldo, oppure coprirli con un panno.

Quando saranno tutti pronti servirli disponendoli uno sull’altro e irrorando di sciroppo d’acero (andrebbero anche spalmati di burro, ma io passo) o, se si preferisce, con sciroppo al cioccolato o marmellata.
Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog. Lo puoi ricevere anche tramite mail!



13 commenti:

  1. Che faaaaaaaame!
    Non ho neanche ancora fatto colazione, e questi pancakes sono un attentato! :o

    RispondiElimina
  2. li adoro, mi ricordavano quando lavoravo in giro per il mondo

    se al posto della vaniglia in polvere usassi delle stecche, ne ho portato un bel mazzo dalla vacanza in Madagascar, van bene lo stesso?

    RispondiElimina
  3. @ Vera: ma non eri in periodo 'torno alle origini, tutto integrale & cose che mi fanno bene'??? ;) Hi hi, ovvio che scherzo, anch'io ho una fame da lupiiiii!!!

    @ Max: ma perchè no, anzi, io la vaniglia in polvere la uso per comodità (e perchè devo decidermi a fare un bell'ordinone su ebay) ma un pochino secondo me 'perde', essendo macinata da un po'. Basta che aromatizzi con un pezzo di stecca il latte di soia e poi procedi!

    RispondiElimina
  4. Devono essere ottimi,bentornata

    RispondiElimina
  5. @ Gabriella: grazie! ^-^
    @ Yari: a chi lo dici.. peccato siano uno sfizio che io non mi posso togliere troppo spesso :(

    RispondiElimina
  6. Volevo rproprio trovare una ricetta vegan per i pancake (o provarci io)! Il tuo blog l'ho scoperto da poco, ma è fantastico!!! Come ho fatto a perdermelo prima? Mah :)
    ciao

    RispondiElimina
  7. @Mammafelice: grazie... se li fai mi raccomando, fammi sapere!

    RispondiElimina
  8. Queste sono da provare. Complimenti bellissimo blog.

    RispondiElimina
  9. è il periodo del pancake si vede, perchè è già la terza versione che vedo in giro in pochissimi giorni. la cosa mi piace enormemente giacchè io li amo e li amo e li amo e quindi le provo tutte finchè non trovo quella "perfetta".

    ti prego dimmi che sono buoni almeno "quasiquantoquellilà" ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. per me è sempre periodo di pancake, li faccio almeno una volta al mese e questa ricetta l'ho pubblicata più di 4 anni fa... mamma mia come passa il tempo! ^_^
      Non so se sono buoni quanto quelli la, penso dipenda molto dalla ricetta che avevi assaggiato, questi somigliano a quelli che mi faceva il mio amico Charly. A volte ne faccio altri, più "fluffy", più o meno cicci, ma i miei preferiti rimangono questi... questione di gusti però ^_^

      Elimina
  10. hai appena salvato la mia colazione che si profilava triste triste, senza torte né biscotti! Complimenti, le tue ricette sono sempre un successo al primo colpo :)

    RispondiElimina