Ad Menu

Torta all'arancio




Torta all'arancia




Eh, lo so, se aspetto un altro po' addio arance! Siamo già al limite, ma tengo troppo a questo dolce per rimandare la pubblicazione all'anno prossimo. A voi potrà sembrare un dolcetto da niente, lo so. Buono eh, ma niet fave tonkawonka, niet pepe del kilimanjaro né cotture a testa in giu...
Per me invece ha un significato tutto suo. Dovete sapere che non ho solamente una mamma, ma una e mezza (direi due, ma probabilmente la prima si offenderebbe troppo :P). No no, non sono mica stata adottata, per carità va! Semplicemente, sono stata accolta nella famiglia del mio ex (azz che brutto. No, non lui... "ex" è brutto, ma almeno così si capisce) che ero praticamente una bambina per uscirne qualche anno dopo zavorrata di questa mezza mamma in più, di un altro fratellone con cognata (bisbetica : p) al seguito e di un grande amico.
Eccheccentra??? C'entra c'entra. Lei lo sa.

Aliiiiceeee... ho comprà le naranseeee!

Questo all'inizio. Poi si limitava a farmi trovare un bel centrotavola pieno di frutta ridacchiando sotto i baffi, sapendo che le avrei preparato il suo dolce preferito. Indovinate qual'era?
No, non questo. Non esattamente questo. Niente più torta d'arance da quando ho smesso con uova e latticini... ma mi sa proprio che dopo qualche tentativo perfettibile stavolta c'ho azzeccato ; )


Malissiaaaa meti su el cafè che rivoooo!!!





Torta all'arancia

Ingredienti per uno stampo da 22 cm di diametro:

  • 300 gr di farina 0
  • 1 bustina di lievito non vanigliato
  • 1 pizzico di sale
  • 220 gr di zucchero
  • 1/2 stecca di vaniglia
  • 250 gr di spremuta d'arancia
  • 100 gr di olio di riso
-Per lo sciroppo:
  • 220 gr circa di spremuta d'arancia
  • 130 gr di zucchero
-Per decorare:
  • la buccia di un'arancia, prelevata con un rigalimoni
  • 30 gr di acqua
  • 30 gr di zucchero
Procedimento:
Portare il forno a 160° e rivestire uno stampo a cerniera da 22 cm con della carta forno; non è sufficiente ungere ed infarinare la teglia, in quanto l'aggiunta dello sciroppo rende appiccicoso il dolce che diventa quasi impossibile da estrarre dallo stampo.

Setacciare la farina con il lievito, aggiungere il sale, lo zucchero e mescolare bene.
Unire lentamente, mescolando bene per non formare grumi, prima la spremuta d'arancia, l'olio ed infine i semini prelevati da mezza stecca di vaniglia.
Versare il composto nello stampo ed infornarlo.

Cuocerlo per un'ora, un'ora e un quarto effettuando la prova stecchino per essere certi del giusto punto di cottura.

Qualche minuto prima che la torta sia pronta preparare lo sciroppo: mescolare la spremuta d'arancia con lo zucchero, scaldarlo mescolando bene finché quest'ultimo non risulta ben sciolto e farlo bollire per un minuto.

Sfornare il dolce e, con uno stuzzicadenti sufficientemente lungo, praticarvi dei fori per agevolare l'assorbimento dello sciroppo (in particolare verso i bordi).
Versare sul dolce ancora bollente lo sciroppo appena tolto dal fuoco, procedendo con delicatezza e tentando di distribuirlo su tutta la superficie del dolce (tenderà comunque a raccogliersi nel centro affossandolo leggermente, per poi essere completamente assorbito). Sformarlo e togliere la carta forno solo quando si è ben raffreddato.

Preparare la decorazione: mescolare acqua, zucchero e portarli a bollore. Aggiungere le zeste d'arancia e farle bollire a fiamma vivace un paio di minuti o finché diventano traslucide. Scolarle con una forchetta e metterle a raffreddare su un piatto, ben distanziate.
Cospargerle sulla superficie del dolce, che gioverà notevolmente di qualche ora (meglio una giornata) di riposo in frigo prima di essere servito.


Questa ricetta partecipa alla raccolta “Dolci senza… latte”, del blog Buoni e Veloci in collaborazione con Cibo Amico, un’associazione di genitori di bambini allergici seguiti presso il Reparto di Allergologia dell’Ospedale Pediatrico Meyer di Firenze.



Visualizza la versione stampabile della ricetta

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog. Lo puoi ricevere anche tramite mail!



18 commenti:

  1. Ciao,sono una neo foodblogger,ho visto il tuo commento sul blog di Lidya,complimenti per il tuo blog.Scusa,avrei una curiosità,ma sei quella che su gennarino,dicono "quella cosa permessa solo ai vegetariani come azabel",parlando appunto della margarina.Scusa se mi sono permessa ma leggendo le battute su gennarino mi scappa spesso una risata!ti segno tra i blog da seguire.ciao!

    RispondiElimina
  2. Ho tutti gli ingredienti! Sara' contento mio marito, che mi chiede sempre se esiste una torta senza uova ;-)

    RispondiElimina
  3. carissimi lettori e lettrici di Azabel, la sottoscritta ha testato personalmente la suddetta torta e qui dichiara ufficialmente che è MERAVIGLIOSA.
    Premessa (o postmessa?): io NON amo particolarmente i dolci alla frutta, sono più una golosastra dedita al divorare cioccolata e affini, ma questa torta mi è piaciuta un sacchissimo e Azabel può confermare quanto l'ho tediata per avere la ricetta.

    RispondiElimina
  4. Detto da LaGolosastra, allora mi fido;DDDD.....Ma se seriamente: si vede dalla foto che è BUONISSIMA e SOFFICISSIMA!! Rubo subito la ricetta finchè ci sono ancora le arance! Grazie, Alice!

    RispondiElimina
  5. Finite le arance, la faremo al limone..che dici? ;)
    Sempre brava Azabel :)

    RispondiElimina
  6. Alice, siamo in sintonia... ho proposto anch'io ad AliceAzabel la versione lemon!

    RispondiElimina
  7. azabellina..sono sicura che una fettina me l'ha conservata...nevvero? :*

    RispondiElimina
  8. Gli ingredienti li ho tutti (anche se forse oserò l'olio d'oliva ;-). Domani si torteggia. Grazie.
    Smack. Kat

    RispondiElimina
  9. @Nitte, si, sono io :)) Fa ridere pure a me, quelli sono dei pazzi ;)

    @Veruccia, grassie :-*

    @Dada, qui è pieno pieno di ricettine di torte senza uova ;)

    @Cri, esagerata! Però è vero, hai scassato per benino, hihihi!!! :))

    @Oxana, ladra, ladra finché sei in tempo! :D

    @Ali, come dicevo alla Cri sarebbe da rivedere un po' tagliando il succo di limone con dell'acqua, ma credo si possa fare ;)

    @Cinzietta, manco per sogno! Macchè fettina, per te una intera minimominimo :-*

    @Kat, osa osa, secondo me con l'arancia ci starebbe troppo bene!

    RispondiElimina
  10. Che splendore Azabel....sto guardando il tuo blog con le bave alla bocca! sei bravissima...Francesca ( di Veganblog e de paciocchidifrancyblogspot.com)

    RispondiElimina
  11. Grazie Francesca, troppo buona! :)

    RispondiElimina
  12. Ottima manier a per salutare le arance... una torta soffice e deliziosa!!!

    RispondiElimina
  13. Ciao Alice,
    grazie per aver partecipato alla raccolta, questa ricetta è favolosa.
    Se vuoi partecipare anche con qualche altra ricetta, sei la benvenuta.
    Ciao
    Stefania

    RispondiElimina
  14. Fatta e mangiata anch'io la tua torta, io adoro le arance e quando ho visto postata la tua ricetta non ci potevo credere...
    io le adoro le naranceeeeeee.
    Bella e dolcissma la torta di arance in ...estremis :)))))
    Gio
    continua così , io le sto provando tutte ;)))

    RispondiElimina
  15. Do you have this in english? its looks sooooo yummy!

    RispondiElimina
  16. Hi Erin, I do not speak good English, but I added the link to translate. And 'at the top under the heading :)
    For this recipe the url is http://translate.google.com/translate?hl=it&sl=it&tl=en&u=http%3A%2F%2Fwww.kitchenbloodykitchen.com%2F2010%2F04%2Ftorta-allarancio.html

    RispondiElimina