Ad Menu

Ricette in viola: NoBday in cucina

Hummus e Crema al cocco di rape rosse


Generalmente in questo blog parlo di cucina, e solo di cucina. Tutto il resto, fuori.
E' una scelta condivisibile o meno, e se all'inizio infilavo in mezzo qualche altra variabile in tempi più recenti ho scelto di mantenere una certa...uhm... linea editoriale, ecco.
Oggi invece KBK si tinge di viola accogliendo l'invito di Gennarino a partecipare al NoBday in cucina... sempre di ricette si tratta, no? ;)



Sul tema del viola -fuxia in realtà, ma vabbè- ho preparato due ricette. In realtà doveva essere una visto il periodo cremo-zupposo, ma temevo che al Darkoniglio non sarebbe piaciuta... e invece gli è piaciuta, eccome!




Hummus alle rape rosse

Ingredienti:
  • 200 gr di barbabietole, pesate dopo averle cotte e sbucciate
  • 400 gr di ceci già lessati
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio extravergine
  • 1 cucchiaio di tahina
  • sale
  • succo di limone
  • paprika
  • aneto fresco
Procedimento:
Cuocere le rape intere per circa 1 ora in pentola a pressione, lasciarle raffreddare e sbucciarle.

Unire in un mixer ceci, aglio, 1 cucchiaio d'olio, tahina, le rape rosse a pezzi, sale.
Frullare a lungo aggiungendo il succo di circa mezzo limone (è necessario assaggiare per stabilire la quantità esatta) e acqua a sufficienza per ottenere una crema densa; se necessario regolare il sale.

Servire l'hummus cosparso di paprika, aneto fresco tritato e un filo d'olio accompagnandolo con pane tostato.


Crema di rape rosse al latte di cocco

Ingredienti:
  • 1 cucchiaio di olio extravergine 
  • semi di senape nera
  • 50 gr di porro, pesato pulito
  • 5 gr di zenzero fresco
  • 100 gr di patate, pesate pulite
  • 200 gr di barbabietole, pesate dopo averle cotte e sbucciate
  • 150 gr di latte di cocco
  • sale
  • qualche cubetto di tofu
  • olio di sesamo
Procedimento:
Cuocere le rape intere per circa 1 ora in pentola a pressione, lasciarle raffreddare e sbucciarle.

Scaldare bene un cucchiaio d'olio, aggiungervi la senape e, quando inizia a scoppiettare, unire il porro e lo zenzero tritati.

Cuocere per qualche minuto quindi unire le patate e le rape rosse tagliate a pezzetti lasciando insaporire qualche minuto a fuoco medio.

Unire sale, latte di cocco e acqua a sufficienza per coprire il tutto a filo; cuocere finché le patate diventano tenere.
Passare il tutto al minipimer regolando sale e acqua se necessario.

Nel frattempo scaldare un cucchiaino di olio di sesamo in una padella, unirvi pochi semi di senape e dopo qualche secondo i cubetti di tofu; tenere sul fuoco solo un minuto per permettere al tofu di scaldarsi ed assorbire aroma ma non di dorarsi.

Servire la zuppa con qualche dadino di tofu alla senape.

Queste ricette partecipano alla raccolta
La cucina a colori - Raccolta di ricette di cucina

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog. Lo puoi ricevere anche tramite mail!



17 commenti:

  1. MERAVIGLIA! E pollice su in tutti i sensi ;)
    ciao,
    nina

    RispondiElimina
  2. Brava Alice!
    Anche io ho partecipato, anche se con una ricetta vecchia;))
    Baci!!

    RispondiElimina
  3. Bel colore! Proprio un bel colore ;)
    Remy

    RispondiElimina
  4. è la prima volta che passo dal tuo blog, e ne sono rimasta praticamente estasiata *_*
    il titolo, la grafica, le fotografie e le ricette... tutto stupendo! ti ho già inserita tra i miei link di fiducia ;)
    per quanto riguarda questo post, beh, non posso che approvare... in tutti i sensi!
    *

    (purtroppo sono venuta a sapere solo oggi dell'iniziativa, altrimenti avrei partecipato anch'io :( )

    RispondiElimina
  5. Due ricette di dip con le rape eccezionali!
    Da una parte la tahina, dall'altra il latte di cocco....quale delle due scegliere...nessuna?!...mi piglio entrambe!!!

    Ottimo post per l'iniziativa!!! ;)

    RispondiElimina
  6. @ Nina, Kos, Remy... W il viola!!! ;)
    @Tartina, benvenuta e grazie! :-*
    @Crumpets, piglia, piglia!! :D

    RispondiElimina
  7. Hi hi! Bella idea, quella delle ricette in viola!
    E splendide come al solito le ricette

    RispondiElimina
  8. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  9. Che simpatica iniziativa, quella di Gennarino! Le rape rosse sono un ortaggio così versatile che non capisco perchè spesso vengano snobbate, soprattutto da noi in Italia. Tu dai due fantastici esempi di come apprezzarle!

    RispondiElimina
  10. Ecoc, io non c'avevo proprio pensato alla ricetta viola e invece è stata una gran bella idea la tua!! :))

    RispondiElimina
  11. @Mammafelice, Valentina, grazie :)
    @Alice, ma sai che pure io le uso pochissimo? Di solito al massimo le faccio in insalata, una-due volte l'anno... dovrò iniziare ad usarle di più, questa piccola sfida me le ha fatte in qualche modo riscoprire ;)
    @Sigrid, mica è mia l'idea... dopo vien fuori che mi approprio delle idee altrui, no eh! ;)

    RispondiElimina
  12. brava, brava, brava! ottime ricette e ottime foto. Che altro aggiungere, si... evviva le rape rosse!

    RispondiElimina
  13. Iniziativa carinissima!
    Io fa' giorni che sono stregata dalla foto e adesso anche dagli ingredienti, mi tocca provare!
    Buon fine settimana!

    RispondiElimina
  14. quanto mi piacciono le barbabietole!!
    sentimi un po'..
    se vengo in quel di Verona la settimana prossima stressare marta e crii...ci stai farti stressare anche tu??
    :)))
    baciusss

    RispondiElimina
  15. Dada, Felix, grazie :)
    Briii quandoooo??? Dai dai dai!!!:D

    RispondiElimina
  16. NoBday every day! :P
    Oggi per mister B ci vorrebbe una ricetta in rosso Bloody Kitchen!(ehm, questa era un po' cattiva :P)
    Bellissime queste cremine, ho giusto della rapa e del tofu da "far fuori"! (tanto per rimanere in tema)
    Ok, basta, non sono un tipo violento di solito! :)

    RispondiElimina