Ad Menu

Plumcake integrale al lime by Pietro Leemann

Plumcake integrale al lime

Come molti di voi ho decine e decine di libri di cucina… non che li usi tutti, eh, più che altro li leggo, li sfoglio, piglio appunti, ho pure trovato un sistemino per annotarmi le ricette (eeeeeh, non ridete, ma dei post-it colorati –un colore per stagione- che spuntano fuori dal libro, aiutano), Ma poi… poi boh, finiscono nella libreria. Ogni tanto li riprendo in mano ma quando becco una ricettina interessante non è mai il momento giusto per provarla… vuoi la stagione (ma mo’ con i post-it li ho fregati :P), vuoi che magari ci vorrebbero due giorni per prepararla e invece, putacaso, a te serve portare qualcosa in tavola per la cena –che pretese! -

Con Diario di un cuoco non è andata così… incredibile ma vero, ho provato almeno 3/4 ricette (tipo questa qui). E sebbene non sia proprio un libro perfetto  (e qui vi voglio… qual è per voi un libro perfetto?) ed ogni tanto un tantino approssimativo (tipo questa ricetta… aggiungete se necessario poca acqua, diceva… echeccavolo, 110 gr di acqua –anche se poi io ho usato altro latte di mandorla- saranno mica pochi!) continuo a riprenderlo in mano, ad innamorarmi e, ogni tanto… a trovare la ricetta giusta al momento giusto!

Avevo un paio di lime bio e tanto, tanto bisogno di un dolcetto coccoloso adatto alla colazione… questo plumcake al limone era perfetto! Preparato con i lime e arricchito da una glassa –sempre al lime, ovvio ;)- ci ha fatto partire con un certo sprint per qualche giorno ;)

 

 

Plumcake integrale al lime

Ingredienti per uno stampo da 22 cm:

Ingredienti secchi:

  • 200 gr di farina 00
  • 100 gr di farina integrale
  • 50 gr di fiocchi d’avena
  • 100 gr di zucchero
  • 12 gr di lievito per dolci (senza aroma di vaniglia!)
  • 1 pizzico di sale

Ingredienti umidi:

  • 50 gr di malto di riso (o orzo per un sapore più deciso)
  • 50 gr di olio di riso
  • 50 gr di yogurt di soia al naturale, denso e cremoso
  • 160 gr di latte di mandorla non zuccherato
  • zeste di due lime

Per la glassa:

  • 100 gr di zucchero a velo
  • un cucchiaio di succo di lime

Procedimento:

Portare il forno a 180°

Unire in un’ampi ciotola tutti gli ingredienti secchi e in un’altra i liquidi; se il malto fosse troppo denso scaldarlo leggermente.

Versare lentamente gli ingredienti liquidi nei solidi mescolando costantemente per non formare grumi.

Oliare ed infarinare uno stampo da plumcake da 22x9 cm, versarvi l’impasto ed infornare.

Dopo 40/45 minuti provare con uno stecchino la cottura del dolce; se è pronto estrarlo dal forno e lasciarlo riposare 10 minuti prima di sformarlo.

Nel frattempo preparare la glassa sciogliendo lo zucchero a velo con il succo di lime, quindi colarla sul plumcake una volta raffreddato.

 

Visualizza la versione stampabile della ricetta

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog. Lo puoi ricevere anche tramite mail!



13 commenti:

  1. Ti capisco bene con i libri e quanti giornali poi non ti dico!!! A volte penso se avessi messo da parte tutti i soldi mi sarei andata a fare una vacanza in più all'anno.. Davvero particolare questo plum cake e il lime cambia da solito limone! Perfetto anche io adoro i dolci ideali per la colazione!

    RispondiElimina
  2. Il mio libro perfetto era l'Artusi, qualche volta lo sfoglio ancora e nonostante le apparenze ha diverse ricette vegan/veganizzabili. Le dosi originali però, ricordo che erano perfette :) Ora per forza di cose sono più orientata su libri stranieri, ma lontani dal perfetto, concordo

    Il plum cake giunge all'uopo, come direbbe l'Artusi: qui s'era finito tutto per la colazione e nessuno ha voglia di uscire... plum cake al cedro! (incredibile, stavolta ho tutto!)

    RispondiElimina
  3. Io il libro perfetto non l'ho ancora trovato... ma ne ho tre/quattro che preferisco... ma adoro soprattutto tutti voi!
    Mi piace anche il tuo metodo per segnare le ricette e le stagioni... corro a comprarmi i post it colorati!

    RispondiElimina
  4. secondo te se uso olio di sesamo va bene lo stesso? bellissima ricetta, come sempre! complimenti.

    RispondiElimina
  5. esiste il libro perfetto?
    Nooooo, ma se ne scrivi un te fammelo sapere che me lo MANGIO!

    RispondiElimina
  6. @Cucchiaio d'oro, pure io, altro che vacanza! Ma è inutile... c'è chi colleziona francobolli, chi giocattoli vecchi, chi libri di cucina!

    @Grazia, concordo... si, il libro dell'Artusi è perfetto! Forse un pelo criptico in alcuni passaggi ma appena si riesce a capire il linguaggio è una strada in discesa ;) Lo uso anch'io anche se per forza di cose per noi non c'è moltissimo, ma come dici tu qualcosa si trova :)

    @Fantasie, famme sapè se funzia... per ora è il miglior metodo che ho provato, e sopratutto il più veloce e immediato ;)

    @Cri, ma se faccio 'na fatica boia a scrivere due righeee!!!

    RispondiElimina
  7. ma che meraviglia il blog così!_:D

    RispondiElimina
  8. libro perfetto, ricetta perfetta!!

    RispondiElimina
  9. adoro Leemann e gli perdono anche quei 110gr di liquido...

    RispondiElimina
  10. Cobrizo, a Leemann si perdona tutto ^_^

    RispondiElimina
  11. davvero una meraviglia...proverò presto in versione gluten free ;) ciao piacere di conoscerti..
    nina

    RispondiElimina