Ad Menu

Burger buns al latte

Burger buns 

Soffici soffici, rapidi e golosi… ne ho una bella scorta nel congelatore, sempre pronti a finire nella griglia per un panino al volo o una cena improvvisata!

Il ripieno? Quello che preferite… a me fa sbiellare anche solo il connubio pomodori-senape-basilico, ma anche le polpettine speziate ai funghi con una salsina allo yogurt, oppure verdure grigliate e hummus (anche in versione all’arancia o ai talli d’aglio) o magari i burger profumati allo zenzero di cui devo ancora postare la ricetta ;)

 

 

 

 

 

Burger buns al latte
 
Ingredienti per 10 panini:
  • 300 gr di farina 0
  • 170 gr di latte di soia al naturale, o metà latte e metà acqua
  • 20 gr di olio evo
  • 25 gr di zucchero
  • 5 gr di sale
  • 7 gr di lievito di birra fresco, o 2 gr di lievito di birra secco
  • semi di sesamo

Per rifinire:

  • 300 gr di acqua
  • 1 cucchiaino di maizena

Procedimento:

Sciogliere il lievito in un po’ di latte tiepido.
Inserire nella ciotola dell’impastatrice (o della mdp, ma si può tranquillamente fare anche a mano) farina, zucchero, sale, olio, iniziare ad impastare ed aggiungere il latte a filo.

Impastare per una decina di minuti, aggiungendo una spolverata di farina se fosse necessario.

Coprire, far lievitare al raddoppio, fare un giro di pieghe del secondo tipo e lasciar riposare circa 20 minuti.

Riprendere l’impasto e dividerlo in 10 palline da circa 50 gr l’una, formare i paninetti e disporli su una placca da forno –preferibilmente in alluminio-, spennellarli con acqua e cospargerli di sesamo.

Attendere il raddoppio e cuocerli con vapore a 180° per 15/20 minuti, nella posizione centrale del forno.

Nel frattempo sciogliere la maizena nell’acqua, metterla sul fuoco e far bollire per qualche minuto finché non diventa leggermente vischiosa.

Spennellare i panini appena usciti dal forno con il composto di acqua e maizena bollente, quindi farli raffreddare su una griglia.

 

Visualizza la versione stampabile della ricetta

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog. Lo puoi ricevere anche tramite mail!



17 commenti:

  1. Ed io segno...panini pagnottine e affini da buffet son sempre nell'elenco delle cose da fare, ma, causa odio quasi viscerale per i lievitati, stanno ancora aspettando da mesi e mesi...mi spedisci un pò dei tuoi? ^_^

    RispondiElimina
  2. COPIAAAAAAAAAAARE SUBITO, YESSS!

    (oppure scoprire l'indirizzo di Azabel e svaligiare il suo freezer... me lo immagino già l'articolone sull'Arena: ladro si introduce nottetempo nell'abitazione di una concittadina: il bottino? Un saaacco di paninetti. Le indagini sono orientate nell'ambito delle foodblogger golosastre)

    RispondiElimina
  3. interessanti, me li appunto.

    RispondiElimina
  4. LaGolosastra: opto per la seconda;) Ti serve una complice??

    RispondiElimina
  5. @Mika, va che sono di una semplicità imbarazzante!

    @Cris e Kos... razza di debosciate, se ci provate vi aizzo contro le tre belve eh! uhm... mi sa che come minaccia funziona poco... :))

    @Zup :)

    RispondiElimina
  6. Mammamia sembrano super sofici come quelli comprati quasi finti ;))
    Sicuramente sono buonissimi...

    RispondiElimina
  7. Spighetta, lo sono di più! ;)
    Lisette :)

    RispondiElimina
  8. Sarà una vita che non mangio panini al latte... Proverò allora a farli anch'io con la tua ricetta! A proposito, domanda tecnica di html... come fai a realizzare il riquadro intorno alla ricetta?

    RispondiElimina
  9. In pratica inserisco una tabella con bordo di un pxl, centrata... potrei scriverti il codice se sapessi come si fa, ma il sistema più semplice è che ti scarichi Windows Live Writer... con questo softwarino si scrivono i post molto più facilmente che con il sistema di blogger, e permette pure di inserire le tabelle ;)

    RispondiElimina
  10. Ciao!!! Porto una grande notizia!!! Su Giallo Zafferano è partita una sfida “all’ultima brace”!Si tratta di un concorso per aspiranti griller, con in palio un barbeque del valore di 1.000,00 euro!
    Non farti scappare l’occasione di metterti in gioco! Collegati ed iscriviti gratuitamente a Giallo zafferano e partecipa anche tu!
    Trovi maggiori informazioni seguendo questo link:
    http://forum.giallozafferano.it/contest-bbq-grilling-experience/
    Se hai bisogno di una mano a capire come funziona, sono a tua disposizione, clicca sul mio nome in questo messaggio ed accedi al mio blog, lasciami pure la tua richiesta per email o nel post dedicato a questa iniziativa…..spero di vederti tra i concorrenti!
    Con simpatia:
    Clamilla (su giallo zafferano sono martinaS)

    RispondiElimina
  11. Sono davvero deliziosi Azabel. Mi salvo la ricetta. Invidio il tuo congelatore, il mio è striminzito! :) Un abbraccio, Cat

    RispondiElimina
  12. sai li ho fatti...sono fantastici, nmorbidi senza l'aggiunta di tanti grassi!complimenti!!!

    RispondiElimina
  13. Sofy, che bello! Sono contenta ti siano piaciuti, è una grande soddisfazione :D

    RispondiElimina
  14. Sbiellare? Ma questa parola da dove ti viene? :-) Da qualcuna bella alta e fantastica che vedi tutti i giorni al lavoro?

    RispondiElimina