Ad Menu

Cake alle melanzane, nocciole e basilico... col trucco ;)


Cake alle melanzane, nocciole e basilico




Tardi, tardissimo, avete bisogno di uno stuzzichino per l'aperitivo visto che un ospite arriverà tra non più di mezz'ora, ovviamente vi siete appena sentiti e la visita non era prevista... in frigo nulla che possa essere approntato in due e due quattro, niente snack -per evitare le tentazioni niente di meglio che non tenerne in casa-, il supermercato ovviamente è già chiuso e comunque sarebbe troppo lontano.
Capita anche a voi o sono l'unica a ritrovarsi spesso e volentieri in situazioni del genere?

Devo ammettere che se non avessi avuto qualche melanzana a funghetto già cotta e l'AirFryer, non ce l'avrei fatta: il mio forno in 15 minuti non va nemmeno in temperatura mentre, come vi dicevo, questo aggeggino arriva a 180º in 4-5 minuti e cuoce delle tortine in formato muffin in 10-12.
Ovviamente se non siete sempre in ritardo come me potete anche farne dose doppia e usare il forno, ci vorrà solo qualche minuto in più.
Ma, a volte, anche qualche minuto è decisamente di troppo ;)


Cake alle melanzane, nocciole e basilico

Ingredienti per 9 tortine (pirottini di 4 cm -diametro alla base-):

  • 25 gr di nocciole tostate
  • 135 gr di farina 0
  • 1/2 bustina di lievito per dolci non aromatizzato
  • 3 gr di sale
  • pepe
  • 135 gr di latte di soia al naturale o acqua
  • 35 gr di olio extravergine d'oliva
  • 150 gr di melanzane a funghetto
  • basilico fresco

Ridurre in farina e nocciole aiutandosi con un po' di farina presa dal totale.

Setacciare farina e lievito.
Aggiungere le nocciole, il sale, il pepe e mescolare bene.

A parte mescolare il latte con l'olio.
Versare poco per volta gli ingredienti liquidi in quelli solidi, lavorando con un cucchiaio fino ad ottenere un composto liscio.

Aggiugere le melanzane e il basilico spezzettato.

Suddividere l'impasto in 9 stampini monoporzione. Lasciarli riposare per 15 minuti in frigorifero.

Portare l'AirFryer a 180º.
Disporre i pirottini nel cestello e cuocere per 10-12 minuti.
In alternativa cuocere i cake in forno a 200º per circa 20 minuti o finché saranno dorati e cotti (effettuare la prova stecchino).
Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog. Lo puoi ricevere anche tramite mail!



15 commenti:

  1. Meraviglia delle meraviglieeee!!! Le nocciole ci stanno divinamente :) bacioni

    RispondiElimina
  2. foto fantastica, ricetta golosa e salva-tempo e.. voglio l'AirFryer.. sono troppo curiosa di vederlo, annusarlo, toccarlo, pensarci su e usarlo.. e comunque questi stuzzichini mi hanno fatto venire già fame!

    RispondiElimina
  3. Ieri sera ho fritto.
    e ho pensato a te e a Caris... ah.. se avessi avuto l'UFO!!
    ;-)

    RispondiElimina
  4. Geniale ; ) quanto mi piace l'abbinamento nocciole-melanzane :P

    RispondiElimina
  5. Particolare questa ricetta, da provare sicuramete!!!!

    RispondiElimina
  6. Buonissima Alice!
    Hai sempre delle idee raffinatissime!
    Katy

    RispondiElimina
  7. la sperimento sabato sei fantastica!!!!!!!
    B.

    RispondiElimina
  8. ah questo airfryer!!!
    buon we

    RispondiElimina
  9. Ho fatto questi cake ieri sera, negli stampini da muffin, sono venuti buonissimi, complimenti per la deliziosa e rapida ricetta!!

    RispondiElimina
  10. Un abbinamento particolarmente stuzzicante!

    RispondiElimina
  11. Ohimamma, sono così indietro nel rispondere ai vostri commenti... grazie a tutti!

    @Sara, ne sono felicissima! :))

    RispondiElimina
  12. E' un abbinamento molto particolare... da provare!
    Complimenti, sei veramente brava, creativa e metti sempre tanto amore e fantasia in tutto ciò che prepari!
    Grazie per le tue ricette (e le tue foto bellissime)

    RispondiElimina
  13. che meraviglia! ma cosa sono le melanzane a funghetto? quelle che si fanno sottolio insieme ai funghi?
    L'ospite al suo ingresso sarà stato sicuramente investito da un profumo invitantissimo!

    RispondiElimina
  14. No no, sono melanzane fatte in padella con il pomodoro, ma vanno bene cotte in qualunque modo, anche grigliate. Il sott'olio lo eviterei, invece :)

    RispondiElimina