Ad Menu

Bigoli & bigoli d'ajo

Bigoli & Bigoli d'ajo




State tutti gongolando? :D
Come ormai sapete non amo i dolci alla follia, un bel piatto di bigoli... coi bigoli per me è l'ideale per festeggiare ;)

Non è la prima volta che questa verdura si affaccia su KBK, ma nonostante creda che questa sia la loro miglior fine ancora non avevo pubblicato la mia ricetta preferita.
Forse perché semplicissima, ma avete mai notato quanto a volte semplicità faccia rima con assoluta perfezione?

Servono solo 5 ingredienti e 12 minuti circa di preparazione, la parte più difficile credo sia quella di reperire i bigoli d'ajo anche se quest'anno li ho adocchiati persino in qualche supermercato: selezionate i bigoli (o talli, tolle, zolle, tiralli a seconda della vostra zona) più fini ed accompagnateli alla pasta in formato spaghettoso più spessa che riuscite a trovare, in modo che il diametro dei due sia il più simile possibile.
Il più è fatto ;)

Visto che ci siamo piglio l'occasione al volo: vorrei ringraziare SaraElena, Grazia, Mirko e Silvia, che negli ultimi mesi mi hanno assegnato un sacco di premi virtuali. Ragazzi, lo so che dovrei linkare, riassegnare, rispondere a domande... ma se considerate che il primo mi è stato assegnato a marzo (!) e che ancora sto qui a cincischiare e rimandare causa mancanza di tempo spero possiate perdonarmi se mi limito a ringraziarvi :) Grazie, grazie, grazie! Non sapete quanto mi avete fatto felice con le vostre belle parole :)



Bigoli & bigoli d'ajo

Ingredienti:

  • pasta in formato bigoli, vermicelli o spaghetti grossi
  • talli d'aglio, almeno lo stesso peso della pasta
  • pangrattato, un cucchiaio colmo a testa
  • olio extravergine d'oliva
  • peperoncino
  • sale

Pulire i talli d'aglio: è sufficiente lavarli ed eliminare la punta, spezzandola in prossimità del nodo che la congiunge con il fusto. 

Lessarli in abbondante acqua bollente salata assieme alla pasta: non sono una verdura che scuoce facilmente ed indicativamente servono dai 12 ai 15 minuti per lessarli.
Se si preferisce è possibile lessare pasta e talli d'aglio separatamente.

Mentre cuociono riscaldare qualche cucchiaio d'olio in una piccola padella.
Aggiungervi un cucchiaio colmo di pangrattato per ogni persona e farlo dorare. Regolare il sale.

Scolare i talli d'aglio e la pasta, condirli con un filo d'olio ed impiattare, cospargendoli con il pangrattato fritto e peperoncino a piacere.
Attenzione: non saltare la pasta nel condimento per non farlo asciugare troppo: in questo caso anche l'aggiunta di qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta sarebbe deleterio perché rovinerebbe la croccantezza del pane.


Visualizza la versione stampabile della ricetta  

Le ricette con i talli d'aglio su KBK:
Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog. Lo puoi ricevere anche tramite mail!



7 commenti:

  1. sei adorabile Alice ^__^
    questa ricetta dal titolo così veneto mi piace!! buona buona, semplice e invitante
    Elena

    RispondiElimina
  2. questa pasta...oddio vorrei mangiarne anche solo una forchettata adesso!:D
    senza contare la foto! è stupendaaaaaa!

    RispondiElimina
  3. bella la foto!
    i talli d'aglio non li trovo facilmente ma questa pasta deve essere ottima :P

    RispondiElimina
  4. io si!!!! gongolo ancora!!!! ottima ricetta!

    RispondiElimina