Ad Menu

Amarene sciroppate

Amarene sciroppateDevo dire che vivere in città ha i suoi vantaggi, primo fra tutti una luuunga lista di fruttivendoli ben forniti… un bel giorno come tanti entri, vedi una cassettina sparuta da cui fanno capolino queste ciliegine dal colore strano, traslucido… poi leggi bene e vedi che non sono ciliegie, ma amarene, lol!!!
Chiedo visto che l’anno scorso non le avevo viste e mi dicono che si, in effetti le tengono ma c’è una sola contadina che gliene porta una cassettina, due all’anno perché tanto non le prende nessuno e se non si capita in bottega nei giorni giusti… ma si può??? L’anno prossimo le prenoto e nel frattempo mi do da fare per cercare un bel snocciolatore elettrico… quello che tengo ora è funzionale, ma borbotta e ha la tendenza a lasciare calzini sporchi in giro :P

La ricetta è del sito di Gennarino, già provata con risultati entusiastici con ciliegie e armelline al posto delle mandorle amare… fantastiche!!!

Uh, prima di passare alla ricetta… ci sono caduta anch’io. Parlo di Feisbuc, parlo. Qui trovate il mio profilo, qui la pagina su NetworkedBlog . E mo’ vediamo come va ;)

 

 

 

Amarene sciroppate
ricetta dal sito http://www.gennarino.org/
 
Ingredienti:
  • 1 kg di amarene (o ciliegie) snocciolate
  • 300 gr di zucchero
  • 3 mandorle amare (o armelline) tritate finemente

Procedimento:

Snocciolare le amarene e raccoglierle in una ciotola assieme allo zucchero e alle mandorle amare.

Dopo 24 ore scolare le amarene, far bollire il sugo che si è formato per 10 minuti e versarlo bollente sulle amarene.

Dopo 24 ore ripetere l’operazione.

Passate altre 24 ore separare nuovamente le amarene dal succo e farlo bollire per 15 minuti. Suddividere le amarene nei vasetti sterilizzati, aggiungere lo sciroppo bollente quindi chiudere, capovolgere i vasi e lasciar raffreddare.

 

Visualizza la versione stampabile della ricetta

Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog. Lo puoi ricevere anche tramite mail!



16 commenti:

  1. eeeccomi, sentivo un profumino e sono arrivata!

    RispondiElimina
  2. Pare che cominci a funzionare bene la macchina fotografica, nè?
    Ricordati che domani è il tuo non-compleanno, devi sfondarci di roba da mangiare!
    e ovviamente non dimenticare il tofu al gusto tofu!

    M...irella

    RispondiElimina
  3. hai ragione,sono davvero deliziose ed invitanti ;)

    RispondiElimina
  4. A me piacciono tantissimo! Stupenda la foto!

    RispondiElimina
  5. eh si...davvero golose queste amarene! perfette per accompagnare un gelato!
    baci baci

    RispondiElimina
  6. Lo voglio anch'io il fruttivendolo ben fornito!!!!!

    RispondiElimina
  7. Già rosico perchè tu hai le amarene e io no (un tempo avevamo due alberi bellissimi)...e in più se mi aggiungi una foto così...vabbè, faccio proprio bene ad andarmene un po' in vacanza!!

    RispondiElimina
  8. anch'io sono riuscita a trovare le amarene ..ne ho preso mezzo chilo...stavo cercando ricette e sono arrivata qui, ora sono al primo giro speriamo mi vengano come quelle della foto, ciao!

    RispondiElimina
  9. Foto fenomenale.
    Il contenuto lo è sicuramente altrettanto.

    Ciao
    Alex

    RispondiElimina
  10. @Cristina, sei peggio di un cane da tartufi! :P
    @Mirè... il tofu al gusto tofu lo facciamo nartra vorta eh???
    @Mirtilla, lo sono, lo sono :D
    @Tania, grazie! :)
    @M&S... gelato, pancake, e chi più ne ha più ne metta!
    @Mika, c'avrò il fruttivendolo fornito, ma pure la vista scalo ferroviario... non so, eh...
    @Virginia, buone vacanze!
    @Astro, ti verranno pure meglio ne sono sicura!
    @Alex, grazie :)

    RispondiElimina
  11. Che colore da carton animato! :)
    le amarene non le ho mai viste... Sono tanto... come dice il nome... amare?
    (ros)marina

    RispondiElimina
  12. Nooo... non sono amare! Sono più acidule delle ciliegie (in inglese infatti si chiamano sour cherry) ed hanno questo colorino translucido, un po' sparafleshante ;)

    RispondiElimina
  13. Umh....che buone e che belle!!!

    RispondiElimina
  14. Che foto meravigliosa! Io la settimana scorsa ero a Treviso ed ho assaggiato le ciliegie sciroppate...in grappa, che esperienza traumatica!!

    P.S. Ti ho aggiunto nei miei networked blogs, se vuoi aggiungimi pure tu:
    http://apps.facebook.com/blognetworks/blog/exei_gousto/
    Baci!

    RispondiElimina
  15. ma che buone le amarene!!! e poi sciroppate sono fantastiche!!!!!davvero speciale,bacioni imma

    RispondiElimina
  16. Konstantina, come traumatica? La grappa l'è bona!!!!
    fatto ;)

    Imma, si, son troppo buone! ora le ho nascoste altrimenti...

    RispondiElimina