Ad Menu

Confettura di banane e latte di cocco al profumo d'arancia



Confettura di banane e latte di cocco al profumo d'arancia




Confettura o crema, come la vogliamo chiamare? O forse assomiglia più a un dulche de leche al latte di cocco con l'aggiunta di tanta frutta.
Chiamatelo come vi pare, io vi posso dire solo che è da sballo!

Quando Braun mi ha contattato per provare il loro ultimissimo prodotto, il nuovo Minipimer 7 Cordless di Braun ho subito pensato a come sfruttarlo per i regalini di Natale -non so voi ma io quest'anno credo che accantonerò biscotti e biscottini per buttarmi su confetture, marmellatine &co- anche se, lo ammetto, questo utilizzo è un po' restrittivo viste le sue performance (voglio dire, ha pure un accessorio tritatutto e uno tritaghiaccio che sono uno spet-ta-co-lo, ma non mi pareva il caso di proprovi smoothies e bibitoni estivi con questo freddo ;).
Anche qui, però, devo dire che ha mostrato tutto il suo valore: il corpo in acciaio è robustissimo, le lame vanno che è una meraviglia, non mi sono ritrovata con schizzi di roba bollente sulle mani e ohibò, la presa vicina al fornello non è libera? Echissenefrega, noi abbiamo il Minipimer senza fili... non potete immaginare la strana sensazione di folleggiare per la cucina minipimerizzando qualunque cosa senza vincoli alle maledette prese, e si che sono fortunata visto che il mio padrone di casa ne ha piazzate ovunque ed in abbondanza ;)

Tornando alla ricettina, come potete leggere in questo caso ho preferito sterilizzare i vasetti: di solito mi accontento del semplice invasamento a caldo e raffreddamento a testa in giu, ma essendoci il latte di cocco ed essendo destinati ad altre persone meglio andare sul sicuro ;)




    Confettura di banane e latte di cocco al profumo d'arancia


    Ingredienti per 5,5 vasetti da 200 ml :
    • 700 gr di banane, pulite (circa 1kg lorde)
    • 100 gr di spremuta d'arancia
    • le zeste di 1 arancia non trattata
    • 500 gr di zucchero
    • 250 gr di latte di cocco
    • 20 gr di cocco essiccato grattugiato
    • 40 gr di rum bianco
    • un pizzico di sale

    Affettare le banane a rondelle di 1 cm.
    Metterle in una pentola bassa e larga adatta per le confetture e  mescolarle subito con la spremuta di arancia per non farle annerire.
    Aggiungere le zeste, lo zucchero, il latte di cocco, il cocco essiccato ed un pizzico di sale.

    Accendere il fuoco.
    Appena il tutto accenna a bollire spegnere e trasferire in una ciotola.
    Lasciar raffreddare, coprire con pellicola per alimenti e far riposare almeno una notte in frigo.

    Il giorno seguente rimettere la pentola sul fuoco e far bollire 5 minuti.
    Spegnere il fuoco,  aggiungere il rum e cuocere ancora una decina di secondi.
    Frullare il tutto con il Minipimer direttamente nella pentola.
    Verificare la consistenza della confettura versandone una goccia su un piattino ben freddo: se risultasse ancora fluida far bollire ancora 5 minuti.
    Invasare a caldo e far raffreddare.

    Mettere i vasetti in una pentola sufficientemente grande, avvolgendoli con degli strofinacci.
    Coprire i vasetti d'acqua fredda in modo che superi di almeno 5 cm i coperchi.
    Sterilizzare per 20 minuti, calcolandoli dall'inizio del bollore.
    Lasciar raffreddare i vasetti immersi nell'acqua.
    Se ti è piaciuto l'articolo, iscriviti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog. Lo puoi ricevere anche tramite mail!



    21 commenti:

    1. Meraviglia! La foto, la ricetta: tutto! Sorprendente questo minipimer :O Io sono una fan dei minipimer e questo potrebbe essere un ottimo regalo di Natale da farmi :D Rifarò senz'altro questa ricetta!

      RispondiElimina
    2. Fantastico.. ricetta golosissima... cosa non darei per tuffare il dito in quel vasetto!! Buona Domenica

      RispondiElimina
    3. Che meraviglia questa ricetta!!! Non oso immaginare che gusto formidabile...

      RispondiElimina
    4. wowwww mi piace! e che forza il minipimer senza fili!!!! lo voglio anche io :-)

      RispondiElimina
    5. Io una volta ho fatto la confettura di banane e succo d'arancia (credo anche vaniglia) ed era spettacolare. Essendo latte-di-cocco-dipendente immagino che questa versione per me sarebbe una droga.
      Ho appena preso il minipimer con i punti del supermercato - certo che senza fili è un vero lusso!

      RispondiElimina
    6. Se possedessi un minipimer senza fili credo che diventerei un'arma di distruzione di massa :-)

      Grazie di avermi fatto ammirare una splendida foto, e reso partecipe di una ricetta fantastica, che apparirà presto nella mia dispensa.

      RispondiElimina
    7. Odddiooooooo Alicetta...che gola!!!!!!

      RispondiElimina
    8. @Valentinute, felice che ti piaccia ^_^ Ti assicuro che come autoregalo è molto, molto carino... ultimamente non sto usando altro ;)

      @Maya, giurin giurella che è rapidissima... a parte il tempo di riposo ti porta via al massimo un quarto d'ora, dopo puoi pucciare tutto quello che vuoi ^_^

      @Mika, Barbara, Fra, slurp doppio... è moolto più golosa di una marmellata ;)

      @Ely, regalatelo... è proprio un bell'aggeggino ;)

      @Alex, so bene che l'hai fatta... lo provata la settimana scorsa! Si, aveva la vaniglia, slurp!

      @Stefania, credevo pure io... ti dirò, le prime volte tenerlo in mano fa proprio strano ma ci si abitua in frettissima. Ovviamente ha un sistema di blocco, subito pure io temevo di fare disastri!

      RispondiElimina
    9. Riuscire ad ingolosire persino una a cui notoriamente piaccion poco le banane, non è cosa da poco! Segno,provo e farotti sapere :)

      RispondiElimina
    10. Sei chiaroveggente! Mi stavo giusto chiedendo se era il caso di acquistare il Braun dopo la morte per caduta e rottura del mio sottomarca regalato e usato tantissimo... beh visto da dove viene il consiglio, mi fido! :)

      RispondiElimina
    11. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      RispondiElimina
    12. ciao Azabel!! sì sono sempre io, ma sono un po' in incognito e non volevo lasciare tracce. sono più ansiogena di te, io però mi fisso sulla privacy in rete :)

      comunque questa marmellata è buonissima, la adoro e ti ringrazio per averla condivisa con la descrizione di un processo così minuzioso!
      Il contrasto della banana con l'arancia è fantastico e il cocco smorza tutto alla perfezione!
      potrai perdonarmi per averti fatto venire l'ansia? :)

      RispondiElimina
    13. Caspita, spero di non averti costretta a lasciar tacce forzate dove non vuoi!
      Sai com'è, secondo me pubblicare ricette è sempre una responsabilità: se dimentichi un ingrediente, ti scappa uno zero nella lista degli ingredienti o non sei stato abbastanza chiaro nella descrizione rischi di far buttare tonnellate di cibo ad una persona che ha deciso di fidarsi di te... è un po' il mio terrore!
      Grazie ancora per averla provata ed approvata, mi hai fatto veramente felice :)

      RispondiElimina
    14. Posso provarla anche senza Rum, non usiamo liquori e affini in casa.. Non li beviamo proprio!! Che dici?

      Mimì Vb

      RispondiElimina
    15. Ciao Mimì, certo che lo puoi fare! Da solo un pelino di profumo :)

      RispondiElimina
    16. Ciao a Tutti, volevo solo segnalare, se non è già stato fatto, che nella versione stampabile tra gli ingredienti manca il rum.

      RispondiElimina
    17. Accidenti, grazie per la segnalazione! Vado subito a correggere :)

      RispondiElimina
    18. Ciao a Tutti, avrei bisogno di alcuni chiarimenti.
      Sicuri che 1/2 kg di zucchero non sia troppo? Ho provato a farla ma sinceramente lo zucchero mi ha quasi coperto tutti gli altri gusti. Spero non sia scappato uno zero di troppo... Forse 50 g sono troppo pochi ma sicuramente la metà, cioè 250 g, no!

      RispondiElimina
    19. Ciao Anonimo! Ho ricontrollato (sia mai, può capitare di trascrivere sbagliato) e sono sicurissima di aver utilizzato 500 gr di zucchero. È una confettura dolce, ho preferito restare alta di zucchero visto la presenza del latte di cocco per questioni anche di conservabilità. Ovviamente se ti piace meno dolce puoi abbassare fino a 300/400 gr, onestamente però mi sembra strano che abbia addirittura coperto i sapori! Non è che hai usato uno zucchero integrale dal sapore forte?

      RispondiElimina
    20. stupenda sta foto!!! complimenti!!!! davvero =)
      sei tra i miei preferiti nei link del mio blog, per forza!!! spero farai lo stesso anche tu =) passa a trovarmi, un abbraccio e felice anno nuovo!!


      www.mozzaincarrozza.com

      RispondiElimina